Date da ricordare

Iscrizioni
.

Programma online

Informazioni Scientifiche

Corsi Teorico Pratici

SIIA è al centro dell’interesse dei clinici

 

L’ipertensione arteriosa è il primo fattore di rischio cardiovascolare in Italia e nel mondo: essa è quindi una causa determinante di malattia coronarica, insufficienza cardiaca, malattia cerebrovascolare, insufficienza renale terminale, turbe del ritmo cardiaco come la fibrillazione atriale, decadimento cognitivo, disfunzione sessuale maschile e/o  vasculopatia periferica.

 

In questo contesto, appare fondamentale l’opera di divulgazione operata dalla SIIA in merito al corretto stile di vita ed all’uso dei nutraceutici – indispensabili nella popolazione in cui il rischio cardiovascolare non è consistente. Allo stesso modo, la stessa opera divulgativa è cruciale per la popolazione italiana affetta da ipertensione arteriosa: non solerte nel seguire i consigli relativi alle modificazioni dello stile di vita, spesso poco attenta all’assunzione quotidiana dei farmaci antiipertensivi e, in conseguenza di ciò: nel 30% circa dei casi non ben controllata.

 

SIIA è al centro di tutte le patologie cardiometaboliche

 

Un ulteriore aspetto fondamentale è quello relativo alla complessità del paziente iperteso.

 

Mano a mano che compare il fenomeno ipertensione arteriosa, infatti, esso si combina ad una galassia di altre patologie. Alcune tra queste, come iperuricemia, diabete mellito di tipo 2, obesità e/o dislipidemia, sono co-determinanti del rischio cardiovascolare e nascono dagli stessi errori metabolici che favoriscono la comparsa di ipertensione.

 

L’ipertensione arteriosa, pertanto, è “certamente” avere “troppi mm Hg addosso”, ma è al tempo stesso trasversale ad una miriade di patologie, dallo scompenso cardiaco alla bronchite cronica ostruttiva. Il ruolo di SIIA, pertanto, è centrale per un numero enorme di pazienti sempre più complessi, in cui l’ipertensiologo deve in prima persona gestire in modo integrato tutto: dai mm Hg al resto. In accordo con ciò, una moltitudine di pazienti si reca quotidianamente in uno dei 124  Centri SIIA sparsi sul territorio.

 

Il congresso SIIA 2019

 

In considerazione di questo, il congresso della SIIA propone per il 2019 dei topics classici, arricchiti però di aspetti  fortemente innovativi

• Ipertensione arteriosa

• Aderenza alla terapia

• Misurazione della pressione arteriosa

• Terapia antiaggregante

• Terapia ipocolesterolemizzante

• Terapia antidiabetica

• DOAC

• Terapia ipouricemizzante

• Ipertensione resistente

• Scompenso cardiaco

• Insufficienza renale cronica

• Broncopneumopatia cronica ostruttiva

• Cardiooncologia