Presentazione

La Rete delle Neurocardiologie (RNC) è costituita da gruppi di collaborazione specialistica in ambito neurovascolare e cardio-aritmologico nelle strutture sanitarie italiane che sono sede di Stroke Unit abilitate alla cura riperfusiva dell’ictus cerebrale.
Il Congresso Nazionale della Rete delle Neurocardiologie, giunto alla VI edizione, è l’annuale appuntamento con i cardiologi ed i neurologi che svolgono la loro attività nei diversi centri italiani. Quest’anno si darà ancor maggiore evidenza ai Centri della Rete che cureranno l’organizzazione e la conduzione delle sessioni parallele “UPDATES WORKSHOP” per la produzione di
percorsi pratici che saranno espressione del consenso dei partecipanti sulla gestione del paziente nei diversi scenari clinici. I percorsi pratici saranno organizzati come lavori di gruppo al fine di produrre delle flow chart di “Decision Making” sulle tematiche generali affrontate dai Casi Clinici proposti.
Le sessioni plenarie, oltre a rappresentare lo spazio di condivisione dei gruppi di lavoro, proporranno “Focus” sui temi più controversi della letteratura scientifica in ambito neurocardiologico.
La novità di quest’anno, visto il grande interesse per gli argomenti di diagnostica differenziale nelle condizioni cliniche che coinvolgono i meccanismi di
interazione cuore-cervello, sarà rappresentata dalla introduzione di sessioni pratiche dove solo le neuroimmagini e le cardioimmagini sfideranno la capacità interpretativa e clinica dei cardiologi e dei neurologi partecipanti.
Sarà un modo innovativo per affrontare in modo multidisciplinare i punti cardine della gestione del paziente complesso, in tutte quelle condizioni dove l’esito clinico è strettamente dipendente dalla rapidità diagnostica e decisionale del medico.

Stefano Strano, Danilo Toni e Fabrizio Ammirati