Istruzioni per compilazione e sottomissione degli abstract

70 giorni prima di un Congresso, le aziende Sponsor devono sottoporre la pre-richiesta AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) per essere autorizzate a partecipare al Congresso. Nel file inviato all’AIFA devono essere indicate tutte le sessioni scientifiche previste e definitive, incluse le sessioni di comunicazioni orali e poster con discussione, unitamente all’elenco di tutti i relatori, compresi quindi anche tutti gli autori degli abstract sottomessi.

Tale elenco che, secondo il regolamento AIFA non è modificabile, deve contenere:

  • Titolo accademico (Dott./Prof.)
  • Cognome e Nome
  • Tipo di Laurea (es. Medicina e Chirurgia)
  • Specializzazione e Qualifica (es. Cardiologia)
  • Ruolo (es. Cardiologo)
  • Ente di appartenenza (es. Ospedale San Raffaele)
  • Città relativa all’Ente

Pertanto, tutti gli autori che desiderano sottoporre un contributo scientifico per il 63° Congresso Nazionale SIGG 2018 dovranno compilare tutti i suddetti campi obbligatori al momento della sottomissione on-line dell’abstract.

Precisiamo fin da ora che, sempre secondo il regolamento AIFA, se anche un solo autore decidesse di ritirare la sua comunicazione orale e/o poster con discussione prima o durante il Congresso, AIFA richiede la pubblicazione sul programma finale del contributo.

Da tenere presente che dopo la scadenza dei 60 giorni dall’inizio del Congresso e dalla presentazione del programma, si potrà unicamente modificare il nome dell’autore ma le comunicazioni orali /poster non potranno essere eliminati.

Al fine di evitare disguidi informiamo tutti gli autori di abstract che dopo la scadenza dell’abstract submission non sarà possibile aggiungere ulteriori autori rispetto a quelli menzionati durante l’invio online.